Istituto G. Marconi anguillara veneta

Anguillara Veneta (PD)

HOME > CEDIMENTO DELLE FONDAZIONI > Istituto G. Marconi anguillara veneta

Il video descrive l’intervento strutturale di consolidamento delle fondazioni eseguito da GEOSEC® mediante tecnologia GROUNDFIX® presso la Scuola Media “Guglielmo Marconi” di Anguillara Veneta (PD). Il trattamento ha previsto l’installazione di 22 micropali presso-infissi spinti sino ad una quota di circa 11 m dal piano di campagna. Scoprite le soluzioni GEOSEC per la sicurezza e la stabilità delle costruzioni. 

BACKGROUND

Intervento di consolidamento delle fondazioni tramite installazione di micropali presso-infissi eseguito alla scuola media “G. Marconi” di Anguillara Veneta (PD).

L’evidente fenomeno di cedimento differenziale riscontrato in corrispondenza della porzione Nord dell’Istituto ha reso necessario un intervento di ripristino della stabilità del fabbricato.

Il Comune di Anguillara Veneta ha scelto GEOSEC® per eseguire le operazioni di consolidamento delle fondazioni superficiali.

 

L’Edificio oggetto di consolidamento è costituito da due porzioni costruite in momenti e modalità differenti:

  • La porzione più antica, a Sud, è costruita su fondazioni profonde;
  • La parte posteriore, più recente ed il cui completamento risale a fine anni ’80, è costruita su fondazioni continue a trave rovescia in calcestruzzo armato.

Il plesso originario, fondato su pali, ha registrato lievi e naturali cedimenti che si sono esauriti poco dopo la costruzione e, ad oggi, risulta di fatto in condizioni di stabilità. Il corpo aggiunto del plesso Nord ha invece subito nel tempo cedimenti di entità rilavante, non trascurabili, che si sono esplicitati con un evidente evoluzione del quadro fessurativo, principalmente concentrato sul fronte Nord-Est.

A seguito di prove penetrometriche statiche (CPT) eseguite prima della fase di consolidamento, è emerso che le cause del cedimento sono in parte imputabili alla presenza di terreni con proprietà geotecniche da mediocri a scarse fino alla profondità di circa 7-8 m da piano di campagna. Nel dettaglio, si è rilevata la presenza di alternanze di livelli di limo argilloso, argilla limosa da poco consistente a soffice con presenza presumibilmente di livelli di argilla organica-torbosa.

Tra le molteplici soluzioni al problema presenti sul mercato, l’ufficio tecnico comunale ha optato per un intervento di consolidamento delle strutture di fondazione tramite installazione di micropali presso-infissi, che ha permesso di by-passare in maniera ottimale gli spessori fortemente compressibili rilevati entro i primi metri al di sotto quota di appoggio delle fondazioni superficiali.

L’intervento di consolidamento ha previsto l’esecuzione di 22 micropali del diametro di 114,3 mm, ancorati alla struttura di fondazione originaria tramite piastre in acciaio a 18 barre d’ancoraggio.
Prima di procedere con la fase si installazione dei tubolari, sono stati eseguiti carotaggi in fondazione del diametro di circa 122 mm che hanno permesso le successive operazioni di infissione.
I micropali sono stati spinti sino ad una profondità massima di infissione di circa 11 m da piano di campagna, raggiungendo una portata caratteristica per ogni singolo micropalo pari a circa 18 tonnellate.
Tutte le fasi di lavorazione si sono svolte a ridosso delle aule scolastiche senza condizionare in alcun modo l’attività didattica, che ha potuto svolgersi naturalmente.

Per supporto e maggior informazioni,
parla con un nostro tecnico.
Richiedi un sopralluogo gratuito.





    I dati saranno trattati nel rispetto della tua privacy

    Esprimo il consenso (art 13 GDPR)